Gentili Marco Weblog

Just another WordPress.com weblog

Archivi per il mese di “maggio, 2011”

CNB: riformarlo o abolirlo? Contro il monopolio BIOetico

A nome degli Studenti Luca Coscioni vi invito, il prossimo 31 maggio alle ore 10.00 presso il Senato della Repubblica, (Sala dell’ex Hotel Bologna Via di S. Chiara, n.5) a un convegno davvero moLto interessante. A cui, prederanno parte numerosi scienziati e studiosi per capire quali sono le riforme da apportare per impedire la deriva da stato etico dell’attuale CNB e far sì che ogni gruppo di pressione in materia bioetica abbia un uguale diritto di rappresentare le proprie istanze dinanzi al decisore pubblico. 

Come funziona il Comitato Nazionale per la Bioetica?

L’organo di consulenza governativo è chiamato ad esprimere pareri su materie, che toccano i diritti di ciascuno di noi. Com’è composto? Quali sono, se esistono, i requisiti per diventarne membro? Acuni pareri emessi dal CNB hanno suscitato un coro di polemiche perché giudicati in aperto contrasto con la scienza. Ad esempio, il 25 febbraio 2011 il CNB ha emesso un parere favorevole all’obiezione di coscienza dei farmacisti, che si rifiutano di vendere la pillola del giorno dopo.

Quali strumenti esistono contro il monopolio BIOetico?

Si può immaginare n’alternativa alla deriva reazionaria di un organo, che con i suoi pareri influenza ’attività del decisore pubblico?

Di questo e di molto altro parleremo in una tavola rotonda insieme a:

– Gilberto Corbellini
– Stefano Rodotà
– Chiara Lalli
– Carlo Flamigni 
– Cinzia Caporale 
– Piergiorgio Donatelli
– Luigi Montevecchi
– Patrizia Borsellino 
– Giovanni Incorovati
– Emilio D’Orazio 
– Annalisa Chirico
– Marco Cappato 
– Maria Antonietta Farina Coscioni
– Donatella Poretti

Per partecipare è OBBLIGATORIO registrarsi. E’ sufficiente un’e-mail a: chiricoannalisa@gmail.com o info@associazionecoscioni.org – Tel. 06/68979286.

[SCARICA E DIFFONDI, ANCHE TU, AI TUOI CONTATTI LA LOCANDINA DEL CONVEGNO]
[QUI, INVECE, CONFERMA LA PRESENZA ALL’EVENTO FACEBOOK]

Annunci

Rientro dal Policlinico Agostino Gemelli

Dal ricovero in Ospedale, durato 5 giorni, al rientro alla metodica quotidianità. Entrato venerdì sera e uscito ieri sera. Sono, o meglio siamo, con mio fratello Carlo Gentili, rientrati dalla struttura Ospedaliera del Gemelli. Ricoverati grazie al Dott. Mario Sabatelli neurologo che si occupa, di malattie del Motoneurone (SLA) presso il Gemelli di Roma e alla Dott.ssa Amelia Conte anch’essa neurologo,  per accertamenti e rivalutazione della nostra diagnosi. La nostra patologia, infatti, sembra essere più rara del previsto e proprio per questo, ci verrà effettuata attraverso campioni di sangue, estratti anche ai nostri genitori, una nuova mappatura cromosomica combinata, per proseguire sull’onda scientifica incominciata dal Dott. Enrico Bertini al Bambin Gesù di Roma. Questa operazione, da poco tempo in uso, quindi sperimentale, sarà possibile effettuarla solo grazie all’Associazione ICOMM Onlus per la modica cifra di 2500 euro per ogni singolo individuo. Detto ciò, se ancora in questa nazione, denigrata da molti, la matematica non è un’opinione, faremo spendere a questa Associazione la modica cifra di 10.000 euro, Così, damblè! Per questo quest’anno voglio esortarvi a sostenerla donando il vostro 5xmille inserendo il seguente codice fiscale 08714961003 sula vostra dichiarazione dei redditi.

[Clicca sopra l’immagine per ingrandirla]

In conclusione voglio ringraziare davvero tutti, per la gentilezza e la professionalità dimostrata, cominciando da i succitati nomi, passando alla pneumologa Emiliana Melleo fino all’ultimo portantino di neurologia uomini. Perché, anche da miscredente e agnostico quale sono, non è da tutti ritrovarsi ad avere una stanza con una finestra proprio su San Pietro. Donate! Donate!! Donate!!!

Navigazione articolo